Stevie Ray Vaughan: qualche esempio ritmico

foto in primo piano di Stevie Ray VaughanCome anticipato la scorsa settimana, oggi vorrei proporti degli esempi pratici di ritmica Blues. E non sarò direttamente io a mostrarteli, ma oggi avremo un ospite d’eccezione: Stevie Ray Vaughan! :D

Proprio durante la settimana, mentre organizzavo il materiale per registrare qualche file di ritmica da pubblicare oggi, ho ri-ascoltato l’album di Stevie Ray “In Step”; sapevo che da qualche parte, nei suoi lavori, c’era “qualcosa” che faceva al caso nostro, all’argomento che stiamo trattando in queste settimane.. Certo, parlare di ritmica ed associarla a SRV è la cosa più scontata di questo mondo; tuttavia, non avevo in mente nessun brano di turno, ma qualcosa di più “didattico”.

Così, mentre ero al computer e l’album suonava, inizia la Traccia 11… Stevie Ray inizia a parlare, spiega le prime cose che ha imparato a suonare e fa qualche esempio con la chitarra.. Bingo! Era quello che avevo in mente. Così, partendo dai suoi esempi, mi son preso la libertà di trascriverli e completare il giro di 12 battute.

Esempio 1, giro Blues del minuto 0:05

SRV Speaks Ex 1

Esempio 2, giro Blues del minuto 0:10

SRV Speaks Ex 2

Esempio 3, giro Blues del minuto 0:27

SRV Speaks Ex 3

La parte più complicata, questa settimana, tocca metterla a te :D .

Infatti i file in pdf che trovi in allegato a questo post sono scritti in 4/4, poiché l’editor che uso non mi lascia inserire il 12/8 terzinato (o forse sono io che non lo utilizzo ancora al meglio). Quindi, sulla base di quello che abbiamo visto la scorsa settimana (clicca qui per leggere l’articolo) e ascoltando bene gli esempi di Stevie Ray, devi completare ogni coppia di crome con la loro “pausa” da 1/8, al fine di ottenere il nostro tempo terzinato, facendo attenzione, per ogni esempio proposto, a dove va a cadere la “pausa” della terzina.

Buona Musica e…

Keep The Blues alive!

2 a Stevie Ray Vaughan: qualche esempio ritmico

  1. marco dice:

    Si però il tuo cameramen è in ferie a sciare???
    Va bene, per questa volta ci accontentiamo di Stevie Ray.
    Ciao e grazie!
    Marco

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>